venerdì 14 ottobre 2016

VEG CHILI



Adoro sperimentare cucine diverse da quella classica italiana e non ho saputo resistere alla tentazione di improvvisare una cena messicana a base di chili vegano, tortillas e avocado. 

I love to experience a different cuisine from classic Italian and I could not resist the temptation to whip up a Mexican dinner of vegan chili, tortillas and avocado.

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 cipolle dorate medie 
  • 1 peperone 
  • 2 scatole di fagioli borlotti 
  • 2 scatole di fagioli rossi 
  • 1 scatola di mais 
  • 1 scatola di pelati 
  • 750 ml di passata 
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro 
  • olio evo sale, pepe, peperoncino 
  • 1 cucchiaio di sciroppo d’agave (opzionale) 

Ingredients for 4 people:
  • 2 medium yellow onions
  • 1 pepper
  • 2 cans pinto beans
  • 2 boxes of red beans
  • 1 box of corn
  • 1 can of peeled
  • 750 ml of tomato sauce
  • 2 tablespoons tomato paste
  • virgin olive oil salt, pepper, chilli
  • 1 tablespoon agave syrup (optional)


Procedimento 

Tritate le cipolle e fatele soffriggere nell’olio per qualche minuto, aggiungete il concentrato di pomodoro e fatelo sciogliere. Ora aggiungete i fagioli borlotti e quelli rossi scolati e ben sciacquati, il peperone tagliato a cubetti e lasciate insaporire qualche minuto. 
Aggiungete ora i pelati con la loro acqua, la passata di pomodoro e il mais; mescolate bene e aggiungete le spezie. 
Coprite e lasciate cuocere a fuoco medio per circa 30 minuti mescolando spesso, aggiungete acqua solo se sta asciugando troppo. 
Servite con tortillas calde e fette di avocado. 

Vi assicuro che questo chili vegano è strepitoso: i miei ospiti mi hanno tutti chiesto la ricetta.
Method

Chop the onions and fry them in oil for a few minutes, add the tomato paste and let it melt. Now add the beans, and red beans drained and well rinsed, bell pepper cut into cubes and cook a few minutes.
Now add the tomatoes with their liquid, the tomato sauce and corn; mix well and add the spices.
Cover and simmer over medium heat for about 30 minutes, stirring often, add water only if is drying too.
Serve with warm tortillas and avocado slices.

I assure you that this vegan chili is amazing: my guests have all asked me the recipe.

FIORI DI ZUCCA RIPIENI - STUFFED ZUCCHINI FLOWER



Lo ammetto: ho scopiazzato l’idea dei fiori di zucca ripieni vegani da una fotografia di Marco Bianchi, ma solo in parte perchè il ripieno è tutto frutto dei rimasugli del mio frigorifero di quest’estate. 
Non so dirvi esattamente le dosi perchè, appunto, è stato un pasto “svuotafrigo” quindi do solamente delle indicazioni, poi andate a occhio. 

I admit it: I plagiarized the idea of vegan stuffed zucchini flowers from a photograph of Marco Bianchi, but only in part because the filling is all the result of the remnants of my refrigerator this summer.

I can not tell exactly the doses because, in fact, was a "cleanoutthefridge" meal so do only the directions, then head eye.

Ingredienti per 2 persone per i fiori di zucca  

  • 10 fiori di zucca belli grossi 
  • 2 patate medie 
  • pomodori secchi sott’olio 
  • cubetti di “prosciutto” veg (mezza confezione) 
  • latte vegetale 
  • sale e pepe 
  • olio evo 
Ingredienti per la crema di piselli
  • mezza cipolla 
  • 300 g di piselli surgelati 
  • olio evo 
  • brodo di verdure 
Serves 2 to the flowers

  • 10 big ones zucchini flowers
  • 2 medium potatoes
  • Dried Tomatoes in Oil
  • cubes of vegan "ham" (half package)
  • veg milk 
  • salt and pepper
  • extra virgin olive oil

Ingredients for the cream of peas

  • half onion
  • 300 g of frozen peas
  • extra virgin olive oil
  • vegetable broth

Procedimento:

Fate bollire le patate con la buccia finché non saranno super morbide (si dovranno quasi disfare) e passatele nello schiaccia patate in modo da ottenere una sorta di purè. Aggiungete il latte vegetale fino a ottenere un composto liscio ma non liquido, deve restare bello solito altrimenti vi uscirà dai fiori.
A questo punto inserite il prosciutto veg e i pomodori secchi tagliati a cubetti, salate e pepate.
Avrete ottenuto così la farcia per i vostri fiori di zucca.

Method:

Boil the potatoes in their skins until they are super soft (you will almost break) and mash the potato masher to obtain a sort of mashed. Add the vegetable milk until mixture is smooth but not liquid, otherwise it will come out from flowers.
Then enter the vegan ham and dried diced tomatoes, salt and pepper.
You will have got the stuffing for your pumpkin flowers.

Lavate bene i fiori di zucca ed eliminate il picciolo facendo attenzione a non romperli troppo, ora aiutatevi con una sac-à-poche e farciteli, disponeteli su una teglia da forno unta con un filo d’olio e infornate con grill acceso circa 5 minuti, giusto il tempo di far ammorbidire i fiori.

Wash the zucchini flowers and remove the stem, taking care not to break them too, now help yourself with a sac-a-poche and fill them, arrange on a baking sheet greased with a little oil and bake and grill about 5 minutes, just long enough to soften the flowers.

Per la crema di piselli, fate rosolare in un filo d’olio la mezza cipolla tritata, aggiungete poi i piselli, salate e lasciate cuocere 10 minuti. A questo punto trasferite tutto in un frullatore, aggiungete un altro filo d’olio e un mestolo di brodo vegetale, frullate finché non ottenete una crema omogenea ma non troppo liquida.
Se resta troppo solida aggiungete altro brodo.

Servite i fiori appoggiati sopra la crema. Buonissimi!

For the cream of peas, fry in a little olive oil to half a chopped onion, then add the peas, salt and let simmer 10 minutes. At this point transferred all in a blender, add another drop of oil and a ladle of vegetable broth, whisk until you get a smooth cream but not too runny.
It remains too solid, add more broth.

Serve flowers leaning over the cream. Very good!


martedì 21 giugno 2016

TORTA DI MELE - VEGAN APPLE PIE

Questa ricetta è facilissima, velocissima e sana! Non ha praticamente grassi è ricca di frutta ed è perfetta per la colazione. Cosa aspettate?

This recipe is really easy, fast and healthy! It has no fat is rich in fruits and is perfect for breakfast. What are you waiting?



Occorrente per una tortiera da 24cm:

  • 4 mele dolci e succose
  • 250 gr di farina tipo 0
  • 150 zucchero di canna
  • una manciata di uvetta
  • una bustina di lievito per dolci
  • 200ml latte di soia
  • cannella
  • buccia di una limone bio

Need for a pan 24cm:
  • 4 sweet and juicy apples
  • 250 grams of flour type 0
  • 150 brown sugar
  • a handful of raisins
  • a teaspoon baking powder
  • 200ml soy milk
  • cinnamon
  • peel of an organic lemon 
Procedimento:

Mettete a mollo l'uvetta in acqua calda e accendete il forno a 180°.
Preparate le mele: pelate e tagliate a cubetti tre mele.

In una ciotola mischiate lo zucchero con 100ml di latte di soia, aggiungete la farina setacciata e il restante latte di soia. Mischiate bene in modo che non si formino grumi.

Aggiungete ora le mele, l'uvetta, la cannella e il lievito. Mescolate bene e non spaventatevi se vi sembra che ci siano troppe mele, va benissimo così! La torta resterà umida e morbida.

Trasferite il composto nella tortiera foderata con carta da forno bagnata e strizzata.

Ora decorate la superficie con fettine di mela (una dovrebbe essere sufficiente) e dello zucchero di canna che formerà una sottile crosticina.

Infornate a 180° per circa 40 minuti.

Questa ricetta è veramente semplice, anche i meno esperti non avranno problemi!

Method:

Soak the raisins in hot water and turn on the oven to 180 degrees.
Prepare the apples: peel and cut into cubes three apples.

In a bowl mix the sugar with 100ml of  soy milk, add the sifted flour and the remaining soy milk. Mix well so that no lumps are formed.

Now add the apples, raisins, cinnamon and baking powder. Mix well and do not panic if you feel that there are too many apples, that's great! The cake will remain moist and soft.

Pour the mixture into the baking pan lined with wet and squeezed baking paper.

Now decorate the surface with apple slices (one apple should be sufficient) and brown sugar, it will form a thin crust.

Bake at 180 ° for about 40 minutes.

This recipe is very simple, even a beginner will have no problem!

mercoledì 8 giugno 2016

TOFU PANATO CON PISELLI STUFATI - BREADED TOFU WITH PEAS

Questo è decisamente uno dei miei piatti casalinghi preferiti.
Quando non so cosa cucinare per cena o ho bisogno di un piatto che mi rallegri, la soluzione è una: tofu panato con piselli!
E pensate che solitamente non sono una grande fan del tofu, ma così è tutta un'altra cosa!


This is definitely one of my favorite homemade dishes.
When I do not know what to cook for dinner or I need a dish that rejoice me, the solution is: breaded tofu with peas!
Usually I'm not a big fan of tofu, but this is something amazing!

Occorrente per 4 persone:

  • 500gr di piselli surgelati
  • 1 cipolla
  • concentrato di pomodoro
  • olio EVO
  • 400gr di tofu stagionato
  • pangrattato
  • latte di soia
  • semi di sesamo
  • aglio in polvere
  • peperoncino
  • semi di lino
  • sale & pepe

Needed for 4:
  • 500g frozen peas
  • 1 onion
  • tomato concentrate
  • EVO oil
  • 400gr of firm tofu
  • bread crumbs
  • soya milk
  • Sesame seeds
  • garlic powder
  • chilli
  • flax seed
  • salt and pepper
Procedimento:
Iniziate con i piselli perchè hanno una cottura più lunga. Preparate un soffritto di olio EVO, cipolla e concentrato di pomodoro. Quando il concentrato si sarà completamente sciolto aggiungete un bicchiere d'acqua e i piselli ancora congelati, mischiate, salate e pepate, coprite e lasciate cuocere finchè i piselli non saranno molto morbidi, io solitamente li lascio cuocere circa 1 ora a fuoco basso mescolando di tanto in tanto. Se si asciugano troppo aggiungete altra acqua.


Method:
Let's begin with peas because they have a longer cooking. Prepare a fried EVO oil, onion and tomato paste. When the concentrate is completely melted, add a glass of water and the frozen peas, mix, add salt and pepper, cover and simmer until the peas are not very soft, I usually let them cook about 1 hour over low heat stirring in the meantime. If too dry, add more water.


Quando i piselli saranno quasi pronti iniziate a preparare il tofu. In una scodella mettete pangrattato a sufficienza per tutto il tofu e poi aggiungete tutti gli altri ingredienti seconda la quantità che preferite (aglio in polvere, peperoncino, semi di sesamo, semi di lino, sale e pepe), io abbondo di aglio e sale perchè il tofu non è molto saporito. Tagliate i panetti di tofu in strisce di circa 2 cm di larghezza e pressatele bene nella panatura. Se volete una panatura più abbondate (consigliatissimo) passate velocemente i bastoncini nel latte di soia e poi di nuovo nella panatura. Premete bene affinchè la panatura aderisca bene al tofu.
In un'ampia padella mettete abbondante olio EVO e quando sarà in temperatura fate friggere il tofu. Attenzione alla panatura perchè è molto delicata.

When the peas will be almost ready, start to prepare tofu. In a bowl put breadcrumbs enough for all the tofu and then add all the other ingredients depending on the amount of your choice (garlic powder, chilli, sesame seeds, flax seeds, salt and pepper), I abound garlic and salt because tofu is not very tasty. Cut the tofu into strips about 2 cm wide and press it well in breading. If you want a more abundant breading (highly recommended) quickly past the sticks in soy milk and then again in the breading. Press until the breading is stuck to tofu.
In a large pan put plenty of oil EVO and when it will be up to temperature, fry the tofu. Attention to the breading because it is very fragile.

Servite il tofu caldissimo accompagnato dai piselli.

Serve hot tofu accompanied by peas.

martedì 24 maggio 2016

RISO VENERE PRIMAVERA - SPRING VENUS RICE


Un trionfo di primavera e di colore! Un piatto di facile preparazione ma di sicuro effetto e gusto!

A triumph of spring and color! A dish easy to prepare but highly effective and taste!


Occorrente per 4 persone:

  • 280 gr di riso Venere nero.
  • 300gr di piselli (anche surgelati)
  • un mazzo di asparagi
  • 1/2 porro
  • margarina vegetale
  • olio EVO
  • sale & pepe
Per la decorazione:
  • 4fiori di zucca
  • 100gr farina 00
  • 200gr acqua fredda
  • olio d'arachide

Needed for 4:
  • 280 grams of Venus black rice.
  • 300g of peas (also frozen)
  • a bunch of asparagus
  • 1/2 leek
  • vegetable margarine
  • EVO oil
  • salt and pepper
For decoration:
  • 4 zucchini flowers
  • 100gr 00 flour
  • 200gr cold water
  • peanut oil
Preparazione:

Prima di tutto prepariamo la crema di piselli: fate bollire 10 minuti i piselli, scolateli e passateli in padella con un filo d'olio evo e qualche fettina sottile di porro, fate insaporire per bene, salate e pepate. Frullate i piselli aggiungendo all'occorrenza acqua e un filo d'olio, dovrete ottenere una crema liscia e cremosa (mettete da parte).

Ora prepariamo il condimento per il riso: fate sbollentare 3 minuti gli asparagi in acqua salata, scolateli e raffreddateli con acqua fredda. Tagliateli in piccole rondelle e tenere intere le punte.
Affettate la metà porro e passatela in padella con la margarina vegetale e gli asparagi. Correggete eventualmente di sale e pepe.

Ora che è tutto pronto non ci resta che mettere a bollire l'acqua salata per il riso (per la cottura seguite le istruzioni sulla scatola perché i tempi possono variare molto da marca a marca).
Una volta pronto saltatelo in padella con gli asparagi e i porri.

Nel frattempo mettere a scaldare l'olio (dovrà raggiungere i 190 gradi), preparate una pastella con 100gr di farina e 200gr di acqua molto fredda, dovrete ottenere un composto liquido ma non troppo. 
Pulite i fiori di zucca ed immergeteli delicatamente nella pastella lasciando scivolare via l'eccesso.
Friggeteli e passateli nella carta assorbente.

Componete il piatto: mettete un coppapasta al centro del piatto e metteteci il riso, attorno fate scivolare la crema di piselli, togliete il coppapasta e appoggiate il fiore di zucca fritto.

Preparation:

First of all, prepare the cream of peas: boil the peas for 10 minutes, drain and put them in a pan with a little oil evo and a few thin slices of leek and cook for good, salt and pepper. Puree the peas and if necessary add water and a little olive oil, you will have to obtain a smooth cream and creamy (set aside).

Now we prepare the sauce for the rice: boil the asparagus for 3 minutes in salted water, drain and cool them with cold water. Cut them into small slices and keep the tips whole.
Slice the leek half and pass it in a pan with margarine and asparagus. Correct if necessary with salt and pepper.

Now that everything is ready we just have to boil the rice in salt water (for cooking, follow the instructions on the box because the times can vary widely from brand to brand).
Once ready jump it in a pan with asparagus and leeks.

Meanwhile put to heat the oil (must reach 190 degrees), prepare a batter with 100g of flour and 200g of very cold water, you will have to obtain a liquid mixture, but not too much.
Clean the zucchini flowers and dip them in the batter gently letting slip away the excess.
Fry and clean on absorbent paper.

Assemble the dish: put a pastry rings in the middle of the plate and put the rice in it, slide around the cream of peas, remove the pastry rings and place the flower of fried pumpkin.

Bon Appètit

giovedì 12 maggio 2016

BROCCOLO ROMANESCO AU GRATEN

Volete un antipasto o un contorno sfizioso e sano? Eccolo! Broccolo romanesco gratinato.

Do you want an appetizer or a side dish tasty and healthy? There it is! Romanesco broccoli au gratin.





Occorrente per 4 persone:

  • Broccolo romanesco
  • pangrattato
  • sale
  • pepe
  • prezzemolo
  • aglio in polvere
  • semi di sesamo
  • olio EVO

Needed for 4:
  • romanesco broccoli
  • bread crumbs
  • salt
  • pepper
  • parsley
  • garlic powder
  • Sesame seeds
  • EVO oil
Procedimento:

Pulire, lavare e dividere le cimette del broccolo. Fatele sbollentare per circa 5/6 minuti in acqua salata. Scolate e raffreddate sotto l'acqua fredda per bloccare la cottura.

Preriscaldate il forno a 180°.

Method:

Clean, wash and divide into florets the broccoli. Let them boil for about 5-6 minutes in salted water. Drain and cooled under cold water to stop the cooking.

Preheat oven to 180 degrees.



Preparate la gratinatura. In una ciotola unire abbondante pangrattato con sale, una bella macinata di pepe, una manciata di prezzemolo tritato, aglio in polvere a discrezione e semi di sesamo.
Rotolare ogni cimetta nella gratinatura e pressare in modo che aderisca bene.

Prepare the gratin. In a bowl combine breadcrumbs with abundant salt, a good grinding of pepper, a handful of chopped parsley, garlic powder at the discretion and sesame seeds.
Roll each florets in the browning and press so that it adheres well.



Disporre le cime una vicina all'altra in una teglia oliata, completare con un giro di olio sopra le cime e infornare per circa 20/30 minuti.

Servire e mangiare ben caldi magari accompagnati da un bel cucchiaio della mia maionese veg!

Arrange the florets close to each other in an oiled baking dish, complete with a round of oil over the tops and bake for about 20-30 minutes.

Serve and eat them hot with a spoon of my vegan Mayo!


lunedì 9 maggio 2016

VEGAN CHEESECAKE

Lo ammetto, questa torta non è sanissima ma è veramente super golosa ed una volta ogni tanto ci si può concedere degli sfizi di gola.

I admit, this cake is not very healthy but it is really super tasty and once in a while you can indulge the whims of gluttony.




Occorrente per una tortiera diametro 18cm:

Per la base:

  • 150gr di farina zero (manitoba)
  • 50gr margarina vegetale
  • 37gr di sciroppo d'agave
  • 8gr lievito per dolci
  • acqua q.b. (solitamente un cucchiaio o due)
Per la crema:
  • 200gr di formaggio spalmabile vegetale
  • 65gr sciroppo d'agave
  • 25gr margarina vegetale
  • 87gr yogurt vegetale (io lo preferisco alla vaniglia ma potete usarlo anche al naturale)
  • 1/2 busta di preparato per budino alla vaniglia
  • 1 cucchiaio di farina zero

For the base:
  • 150gr flour 0 (Manitoba)
  • 50g margarine 
  • 37gr of agave syrup
  • 8g baking powder
  • Water q.s. (Usually a spoon or two)
For the cream:
  • 200g of vegetable cream cheese
  • 65gr agave syrup
  • 25gr margarine
  • 87gr vegetable yogurt (I prefer vanilla, but you can use it also in brine)
  • 1/2 bag of prepared vanilla pudding
  • 1 tablespoon flour 0
Procedimento:

Preriscaldate il forno a 180°.
Foderate una tortiera da 18cm di diametro con la carta forno bagnata e strizzata.
Mettete tutti gli ingredienti per la base in una ciotola e iniziate ad impastare, dovrete ottenere un panetto omogeneo, compatto e non appiccicoso.
Stendete il panetto nella tortiera in modo da creare una base con i bordi alti che funga da contenitore per la crema.

Method:

Preheat the oven to 180 degrees.
Line a 18cm diameter cake pan with parchment paper wet and squeezed.
Put all the ingredients for the base in a bowl and begin to knead, you will have to get a smooth dough, compact and not sticky.
Roll out the dough into the pan to create a bed with high sides that contains the cream.



Per il ripieno: mettete tutti gli ingredienti per la crema in una ciotola e amalgamarli completamente, senza formare grumi, la crema deve essere liscia.
Travasare la crema nella tortiera.

For the filling: put all the ingredients for the cream in a bowl and mix them completely, without forming lumps, the cream should be smooth.
Pour the cream into the pan.



Fate cuocere per circa 25/30 minuti, non preoccupatevi se vi sembrerà ancora liquido perchè si rapprende raffreddandosi.

Consiglio: preparatela almeno 12 ore prima di doverla servire.
Se volete un tocco in più potete decorarla con pinoli prima di infornare.

Cook for about 25-30 minutes, do not worry if it is still liquid because it congeals on cooling.
Tip: prepare it at least 12 hours before you need to serve.
If you want a little something extra, you can decorate it with pine nuts before baking.



venerdì 11 marzo 2016

CHOCO BANANA BREAD!

Vi serve un'idea per una colazione gustosa, nutriente e sana? Ecco il mio Banana Bread al cioccolato.

Do you need an idea for a tasty, nutritious and healthy breakfast? Here is my Chocolate Banana Bread.



Occorrente per uno stampo da plumcake:

  • 4 banane mature
  • 130 gr zucchero di canna, meglio se integrale
  • 4 cucchiai da tavola di acqua
  • 240 gr farina integrale
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • cannella
  • 2 cucchiai di cacao amaro in polvere
  • cioccolato extra fondente (70%)

Needed for a loaf pan:
  • 4 ripe bananas
  • 130 grams of brown sugar, preferably wholemeal
  • 4 tablespoons water
  • cinnamon
  • 240 gr whole wheat flour
  • 1 teaspoon baking powder
  • 2 tablespoons unsweetened cocoa powder
  • Extra dark chocolate (70%)
Procedimento:

Preriscaldate il forno a 180°.

In un'ampia ciotola schiacciate le banane con la forchetta, aggiungete lo zucchero e mischiate, si formerà una cremina appiccicosa.
Aggiungete la farina setacciata, mischiate bene, aggiungete l'acqua e mischiate bene senza formare grumi. A questo punto tritate grossolanamente il cioccolato fondente, decidete voi le dosi, a me piace abbondante. 
Aggiungete all'impasto il cioccolato tritato, il cacao in polvere, il lievito e una spolverata di cannella, amalgamate bene il tutto.
Foderate lo stampo con carta da forno bagnata e trasferiteci l'impasto.

Infornate per circa 60 minuti.

Lasciatelo raffreddare prima di tagliarlo.

Method:

Preheat oven to 180 degrees.

In a large bowl combine the mashed bananas with a fork, add sugar and mix, it will form a sticky creamy sauce.
Add the sifted flour, mix well, add water and mix well without forming lumps. At this point chopped dark chocolate, you decide the doses, I like it rich.
Add to the mix the chopped chocolate, cocoa powder, baking powder and a sprinkling of cinnamon, mix well.
Lined the loaf pan with wet baking paper and transfer the dough to it.

Bake for about 60 minutes.

Let it cool before cutting.

Bon Appètit.

giovedì 10 marzo 2016

STUFATO PROFUMATO :) - PUMPKIN & CHICKPEAS STEW

Io AMO i profumi e sapori orientali se ben mixati, per questo sono letteralmente impazzita per questo stufato zucca&ceci al profumo d'India!

I LOVE the fragrances and oriental flavors if well mixed, for this I'm literally crazy for this pumpkin and chickpea stew with indian scent!


Occorrente per 4 persone:

  • 1 latta di ceci (meglio se bio)
  • mezza zucca
  • 1 latta di latte di cocco 
  • aglio
  • zenzero
  • 1 cipolla
  • olio EVO
  • Tandoori Masala
  • sale
Needed for 4:


  • 1 can of chickpeas (preferably organic)
  • half a pumpkin
  • 1 can of coconut milk
  • garlic
  • ginger
  • 1 onion
  • EVO oil
  • tandoori masala
  • salt
Procedimento:

Mettete a scaldare in un'ampia padella l'olio EVO e tritate la cipolla, lasciate stufare la cipolla senza farla dorare e intanto tritate finemente aglio (togliete l'anima) e lo zenzero ed uniteli alla cipolla. 

Put to heat the EVO oil in a large pan and chop the onion, let simmer the onion without letting it brown, in the meanwhile finely chopped garlic and ginger and add them to the onion.

Aggiungete il latte di cocco e il tandoori masala (nella quantità che preferite).Lasciate insaporire qualche minuto e poi aggiungete la zucca tagliata a cubetti e di ceci con la loro acqua se sono biologici.

Add the coconut milk and tandoori masala (in the amount of your choice). Let it cook for few minutes and then add the pumpkin, cut into cubes and chickpeas with their water if they are organic.

Coprite e lasciate cuocere circa 15/20 minuti e poi scoprite e fate rapprendere, aggiustate di sale e servite.

Cover and let cook about 15-20 minutes and then discover and make curdle, add salt and serve.

Vi consiglio di accompagnare lo stufato con un cereale, io ho usato l'orzo ma va benissimo anche il riso, il farro o la quinoa. 

I suggest you accompany the stew with corn, I used barley but is fine rice, spelled or quinoa.

Bob Appètit!

giovedì 3 marzo 2016

AVOCADO BURGER!!!


Per tutti quelli che dicono "non c'è burger senza carne" invito a provare questo panino super goloso e saporito!

To all of those who say "there is no burger without meat" I tell: try this super delicious and tasty burger!

Slurp :)


Occorrente per due burger:
  • 2 panini morbidi ai semi
  • 1 avocado
  • 1 lime
  • peperoncino
  • 3 cipolle rosse piccole
  • aceto di mele
  • vino bianco
  • zucchero & sale
  • olio EVO
  • 2 uova o due fette di tofu
  • lattuga
Needed for two burger:
  • 2 soft rolls seeds
  • 1 avocado
  • 1 lime
  • chilli
  • 3 small red onions
  • Apple cider vinegar
  • White wine
  • Sugar & Salt
  • EVO oil
  • 2 eggs or two slices of tofu
  • lettuce
Procedimento:
iniziamo a cuocere le cipolle perchè è la preparazione che richiede più tempo. Pulite e tagliate grossolanamente le cipolle, nel frattempo fate scaldare un pò di olio EVO in una padella.
Fate stufare le cipolle coperte per metà di vino bianco e per metà di acqua (potete usare anche solamente vino bianco ma per i miei gusti risultano troppo acide). Lasciate cuocere a fuoco medio finchè non è evaporato tutto il liquido, a quel punto aggiungete un goccio di olio e un bicchiere di aceto di mele e fate cuocere ancora 15 minuti. Salate e regolate di zucchero.

Method:
began to cook the onions because it is the preparation that takes more time. cleane and cut the onions in large pieces, in the meantime heat a little extra virgin olive oil in a pan.
Stew onions covered half of white wine and half of water (you can also use only white wine but for my tastes are too acidic). Cook over medium heat until all the liquid has evaporated, then add a drop of oil and a glass of apple cider vinegar and cook 15 minutes. Add salt and season with sugar.



Prepariamo la salsa di avocado: pulite e tagliate a pezzetti l'avocado, spruzzatelo con il lime e frullate grossolanamente il tutto, salate e aggiungete il peperoncino.

Prepare the avocado sauce: clean and diced avocado, sprinkle with the lime and mix it all, add the salt and pepper.



Friggete le due uova o, per un'alternativa totalmente vegana, friggete due fette di tofu.

Fry the 2 eggs or, for an alternative totally vegan, fry 2 tofu slices.

Ed ora assemblate il panino; fate scaldare il pane tagliato a metà e sulla metà inferiore spalmate la salsa di avocado poi aggiungete l'uovo, le cipolle e la lattuga.

And now assemble the sandwich; heat the bread cut in half and on the bottom half spread the avocado sauce then add the egg, onions and lettuce.

Troppo buono!
Bon Appètit!


giovedì 25 febbraio 2016

RAGU' DI SEITAN - SEITAN SAUCE

Ciao!
Questa è una ricettina facile facile, adatta anche per chi è alle prima armi: un ragù di seitan super buono e che inganna anche gli onnivori!
Hello!
This is an easy recipe: a Ragù of seitan super good and deceives even omnivores!


Occorrente per due persone:
  • 2 burger di seitan (di quelli che si trovano facilmente in commercio),
  • passata di pomodoro vellutata
  • vino rosso
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 cipolla
  • olio EVO
  • sale & pepe
Prepariamo un soffritto classico con un trito di cipolla, sedano e carota; mi raccomando tritateli fini fini al coltello in modo che durante la cottura vadano quasi a sciogliersi.
Mettete il trito in padella con un filo d'olio EVO e lasciate stufare.

Need for two people:

  • 2 burger seitan (the ones that are easily found on the market),
  • velvety tomato passata
  • Red wine
  • 1 carrot
  • 1 celery
  • 1 onion
  • EVO oil
  • salt and pepper

We prepare a classic fry with chopped onion, celery and carrot; I recommend chop fine so the vegetables go almost to melt during cooking .
Put the mixture in a pan with a little oil EVO and let simmer.


Nel frattempo tritate i burger di seitan secondo la consistenza che più vi piace, a me piacciono tritati molto fini in modo che non restino pezzi troppo grossi nel piatto.
Aggiungete il trito di seitan al soffritto, lasciate insaporire e poi sfumate con il vino rosso a fiamma alta, l'alcol deve evaporare tutto e non restare troppo in padella altrimenti renderà acido il sugo. A questo punto salate e poi aggiungete la passata di pomodoro, io preferisco usare il tipo "vellutata" ma se vi piacciono consistenze più caserecce potete tranquillamente utilizzare la "rustica"; solitamente io aggiungo un pizzico di zucchero per togliere l'eventuale acido del pomodoro.

Meanwhile chop the seitan burger according to the consistency you like, I like chopped very fine so that they do not remain too big pieces in the pot.
Add the chopped seitan to the mixture, let it flavor and then pour in the red wine, alcohol must evaporate all and not remain in the pan otherwise it makes the sauce too acid . At this point salted and then add the tomato puree, I prefer to use the type "velvety" but if you like more homemade textures you can safely use the "rustic"; usually I add a pinch of sugar to remove any acid of the tomato.


Lasciate cuocere il ragù di seitan a fiamma bassa per almeno mezzora, ma più lo lasciate meglio è! L'importante è che la passata si sia rappresa ma non si asciughi troppo.
Salate e pepate e servite! Nella foto ho utilizzato maccheroncini di farro integrali.
Si può tranquillamente congelare ad utilizzare secondo necessità.

Simmer the sauce over low heat for at least half an hour, but the more it cooks better is! The important thing is that the sauce has to be thickened but not too dry.
Add salt and pepper and serve! 
You can easily freeze to use as needed.

Bon Appètit!

martedì 2 febbraio 2016

PIZZOCCHERI PANNA&CAVOLO NERO - KALE AND VEGETABLE SOUR CREAM


Questa ricetta è del mio ragazzo a dire il vero, però è troppo buona e dovevo condividerla subito (anche perché io adoro il cavolo nero) !

This is my boyfriend's recipe, however, is too good and I had to share it right away (because I love the kale)!


Occorrente per 4 persone:

  • 500gr di Pizzoccheri
  • un mazzo grosso di cavolo nero
  • panna vegetale quanto basta
  • aglio
  • sale & pepe
  • Olio EVO

Needed for 4:
  • 500g spaghetti or Pizzoccheri 
  • a big bunch of kale
  • vegetable cream 
  • garlic
  • salt and pepper
  • extra virgin olive oil

Procedimento:

In una pentola fate bollire abbondante acqua salata.
Lavate e tagliate il cavolo nero a striscioline, saltatelo velocemente nell'acqua bollente (giusto un attimo), passatelo in padella con olio già caldo e aglio. Salate e pepate.
Fate cuocere i pizzoccheri, nel frattempo aggiungete la panna vegetale al cavolo, mettetene quanta vi piace ma senza esagerare.
Quando i pizzoccheri sono quasi pronti saltateli in padella con il cavolo e la panna, se risultano asciutti aggiungete un mestolino di acqua di cottura della pasta e lasciate insaporire.
Servire caldissimo.

Method:

In a pot, boil salted water.
Wash and cut the kale into thin strips, blanch in boiling water quickly (just a moment), pass it in a pan with hot oil and garlic. Add salt and pepper.
Cook the spaghetti, meanwhile, add the cream to the kale, put how much cream you like but do not overdo it.
When the spaghetti are almost ready toss in pan with the cabbage and cream, if it is dry, add a ladle of water from the pasta and cook.

Bon Appètit



FORESTA NERA IN UN CUCCHIAIO - BLACK FOREST

Quest'estate ho provato un dolce super goloso che è diventato di diritto uno dei miei preferiti (grazie Esselunga). L'ho propos...