lunedì 7 settembre 2015

BURGER DI PATATE DOLCI


Ammetto che al primo assaggio questi burger di patate dolci non mi avevano del tutto convinta ma poi mi hanno conquistata! Sono buoni, sani e vegan..il top insomma :)
Serviti con spinaci spadellati e fagioli alla Bud Spencer

Occorrente per 4/5 burger:

  • 2 patate dolci non troppo grandi
  • 1 scatoletta di mais
  • 1 porro
  • prezzemolo
  • farina fioretto o di mais (30gr circa)
  • pangrattato q.b.
  • sale&pepe
Prima di tutto lavate bene le patate dolci, praticate dei fori sulla buccia con la forchetta e infornate a 180° per circa 40 minuti, finché non saranno morbide morbide.

Nel frattempo ho tagliato il porro a rondelline sottili e l'ho scottato in padella perché avevo paura che crudo avesse un sapore troppo forte. Una volta cotto e lasciato raffreddare per un pò, l'ho frullato con il mais.
Mettete il tutto in una ciotola capiente.

Quando le patate saranno cotte togliete con attenzione la buccia e passatele nello schiaccia patate ed incorporatele al mais e porro. Sale e pepate a piacere e aggiungete il prezzemolo, volendo potete usare anche del peperoncino, mescolate bene ed ora aggiungete farina fioretto e pan grattato finché il composto non sarà sodo e non appiccicoso ma non duro. Lasciate riposare in frigorifero almeno 30 minuti così si rassoderà.

Formate ora i vostri burger, io lo faccio con le mani: prendo una polpetta di composto e la schiaccio e la modello fino ad ottenere la classica forma del burger.

In una pentola scaldate dell'olio e friggete per 5 minuti per lato in modo da formare una crosticina bella dorata.
Bon Appétit

Nessun commento:

Posta un commento

FORESTA NERA IN UN CUCCHIAIO - BLACK FOREST

Quest'estate ho provato un dolce super goloso che è diventato di diritto uno dei miei preferiti (grazie Esselunga). L'ho propos...