mercoledì 8 novembre 2017

LASAGNE CON CAVOLO NERO - KALE LASAGNA

Io adoro il cavolo nero e questo è il suo periodo, ho quindi provato a inserirlo nelle lasagne.
Non posso darvi le quantità esatte che ho usato perchè non ho pesato nulla e sono andata molto a occhio, cercherò comunque di essere più precisa possibile.

I love kale and this is its time, so I tried to put it in a lasagna.
I can not give you the exact quantities I used because I did not weigh anything and I've been very eye-catching, but I will try to be as precise as possible.


Ingredienti:

  • 2 mazzi di cavolo nero
  • 240gr di lasagne integrali di farro
  • 4 patate medie
  • 50gr formaggio vegetale grattugiato o lievito alimentare
  • olio EVO
  • 1 litro di besciamella vegetale (ricetta qui)
  • sale & pepe
  • 1 spicchio d'aglio
  • peperoncino

Ingredients:
  • 2 cups of kale
  • 240gr of spelled whole lasagna
  • 4 medium potatoes
  • 50gr grated vegetable cheese or food yeast
  • extra virgin olive oil
  • 1 liter of vegetable bechamel (recipe here)
  • salt and pepper
  • 1 clove of garlic
  • chili pepper

Procedimento:

Prima di tutto lessate le patate intere, una volta cotte sbucciatele, lasciatele raffreddare e tagliate a fette spesse circa 0.5 cm, mettetele da parte.
Mondate i due mazzi di cavolo nero e togliete la coste centrali, tenete solo la parte verde della foglia, tagliatele grossolanamente e fatele sbollentare per qualche minuto in acqua salata (non buttate l'acqua perchè vi servirà). Scolate le foglie, e fatele insaporire in padella con olio EVO, lo spicchio d'aglio e il peperoncino, salate e pepate. Quando saranno morbide prendetene solo metà, l'altra metà la teniamo da parte.
Prepariamo ora il pesto di cavolo nero che servirà per farcire le lasagne.  frullate metà delle foglie con il formaggio veg che preferite (io consiglio qualcosa di molto saporito) e un goccio d'olio, decidete voi se frullare anche l'aglio oppure toglierlo. Se il composto è troppo asciutto aggiungete altro olio EVO e un goccio d'acqua di cottura del cavolo. Dovrete ottenere una consistenza simile al pesto.
Ora non vi resta che far cuocere i fogli delle lasagne nell'acqua del cavolo per circa 10 minuti e nel frattempo preparare la besciamella come indicato in questa ricetta.
Assembliamo le lasagne.
Io alterno su ogni foglio uno strato bello spesso di besciamella, poi il pesto e poi metto le patate tagliate a rondelle e le foglie di cavolo nero spadellate. Sull'ultimo strato ho messo solo la besciamella con il pesto e ho ricoperto il tutto con formaggio veg.
Cuocete in forno a 180° per circa 20 minuti, gli ultimi 5 minuti ho acceso il grill perchè mi piace che si formi una specie di crosticina.
Lasciate raffreddare un paio di minuti prima di servire.

Pesto


Method:

First, boil the whole potatoes, once cooked peel, let them cool and sliced ​​about 0.5 cm thick, put them aside.
Cleanse the 2 kales blanks and take off the center rib, keep only the leaf's green side, cut them roughly, and boil them for a few minutes in salt water (do not throw water because it will serve you). Drain the leaves, and let them flavor in the frying pan with EVO oil, garlic clove and chili pepper, salted and peppered. When they are soft take only half, the other half hold it aside.
Let's prepare now the kale pesto that will serve to make lasagna. mix the half of the leaves with the veg cheese you prefer (I recommend something very tasty) and a drop of oil, you decide whether to flake garlic or take it off. If the mixture is too dry, add more EVO oil and a drop of cabbage baking water. You will have to get a pesto-like texture.
Now let's cook the lasagna leaves in cabbage water for about 10 minutes and in the meantime prepare the béchamel as mentioned in this recipe.
Assemble lasagna.
I alternate on each sheet a nice thick layer of bechamel, then the pesto and then put the potatoes cut into washers and the kale leaves sprouted. On the last layer I put only the béchamel with pesto and I covered it all with veg cheese.
Cook in the oven at 180 ° for about 20 minutes, the last 5 minutes I turned on the grill because I like to make some kind of crust.

Let it cool for a few minutes before serving.


martedì 7 novembre 2017

CROSTATA VEGAN AL CIOCCOLATO - VEGAN CHOCOLATE TART



Io e il mio compagno abbiamo preparato questa crostata per il suo compleanno e devo dire che è piaciuta a tutti!

Ingredienti per una tortiera di circa 24cm
Per la frolla:

  • 420gr di farina tipo 1
  • 100gr di zucchero di canna integrale
  • 200gr di margarina (senza grassi idrogenati e di palma)
  • 60gr latte di soia
Per la farcia:
  • 300gr di panna vegetale
  • 300gr cioccolato fondente
Procedimento:

Prima di tutto prepariamo la frolla. Mischiamo gli ingredienti secchi in una ciotola e poi incorporiamo la margarina e il latte. mischiamo in un primo momento con un cucchiaio di legno e poi impastiamo con le mani per permettere alla margarina di sciogliersi per bene e rendere il composto omogeneo e liscio. 
Stendiamo la pasta e farciamo una tortiera per crostate, noi usiamo quella in silicone pertanto non serve ungerla ma se usate quella classica vi consiglio di ungerla con un poco di margarina e passare la farina per evitare che la torta si attacchi. Cuociamo in forno per 20 minuti a 190 gradi.
Nel frattempo prepariamo la farcitura della crostata. 
In un pentolino sciogliamo il cioccolato con la panna vegetale mescolando continuamente finchè non sobbolle e si sarà addensata, togliamo dal fuoco e lasciamo raffreddare un po. 
Ora versiamo la crema nella crostata e lasciamo raffreddare almeno 4 ore, in modo che si addensi per bene.




My partner and I prepared this tart for his birthday and I must say that everyone liked it !

Ingredients for a cake of about 24cm
For the shortcrust pastry:

  • 420gr flour type 1
  • 100gr of whole cane sugar
  • 200gr of margarine (without hydrogenated and palm fat)
  • 60gr soya milk
For the sting:
  • 300gr of vegetable cream
  • 300gr dark chocolate

Method:

First of all, we prepare the shortcrust pastry. We mix the dried ingredients in a bowl and then blend the margarine and the milk. we first mix it with a wooden spoon and then mix it with your hands to allow margarine to melt well and make the mixture homogeneous and smooth.
We spread the pasta and make a tart pie, we use the silicone baking tin so if you use the classic one I recommend to have it with a little margarine and to pass the flour to prevent the cake from attacking. Cook in the oven for 20 minutes at 190 degrees.
Meanwhile, we prepare the stuffing of the tart.
In a saucepan we dissolve the chocolate with the vegetable cream stirring continuously until it snaps and it will thicken, remove from the fire and let it cool a little.
Now pour the cream into the tart and let it cool for at least 4 hours, so it gets thicker for good.

mercoledì 11 ottobre 2017

FORESTA NERA IN UN CUCCHIAIO - BLACK FOREST


Quest'estate ho provato un dolce super goloso che è diventato di diritto uno dei miei preferiti (grazie Esselunga).
L'ho proposto anche agli ospiti che l'hanno divorato :)

This summer I have tried a super delicious sweet that has become one of my favorites right no..
I also offered it to the guests who devoured it :)

Ingredienti per 4 porzioni:
  • 170gr cioccolato fondente
  • 140ml di acqua faba
  • 140ml di latte di cocco
  • 250ml di panna vegetale da montare
  • ciliegie sciroppate (io consiglio le Fabbri)
Ingredients for 4 portions:
  • 170gr dark chocolate
  •  140ml of faba water
  • 140ml of coconut milk
  •  250ml of vegetable pan to be mounted
  • cherries in syrup 


Procedimento:
Sciogliete il cioccolato a bagnomaria insieme al latte di cocco (potete anche usare il microonde) mescolando spesso. Lasciate raffreddare il composto.
Nel frattempo montare a neve l'acqua faba, deve essere montata bella ferma altrimenti la mousse risulterà troppo molle.
Ora incorporate delicatamente e poco alla volta l'acqua faba montata al cioccolato sciolto. Suddividete la mousse in 4 bicchierini e lasciate nel frigorifero fino a poco prima di servire (almeno un paio d'ore).
Poco prima di servire montate la panna vegetale (se volete potete aggiungere dello zucchero ma io non l'ho ritenuto necessario perchè era già dolce a sufficienza).
Io consiglio di mettere un cucchiaio di sciroppo delle ciliege sulla mousse, aggiungere la panna e decorare con qualche ciliegia (circa 5 per bicchiere) e qualche goccia di sciroppo.

Vi leccherete i baffi, è buonissimo!


Method:
Dissolve the chocolate in the bain-marie together with the coconut milk (you can also use the microwave) mixing often. Allow the compound to cool.
In the meantime, fit the faba water to snow, it must be firmly mounted otherwise the mousse will be too soft.
Now incorporate gently and little at a time the faba water mixed with chocolate. Divide the mousse into 4 shorts and leave in the fridge until shortly before serving (at least a couple of hours).
Just before serving fit the vegetable cream (if you want you can add sugar but I did not consider it necessary because it was already sweet enough).

I recommend putting a spoon of cherry syrup on the mousse, adding the cream and decorating with some cherry (about 5 in a glass) and a few drops of syrup.


venerdì 5 maggio 2017

TORTA STRACCIATELLA - CHOCO&VANILLA CAKE



Il weekend è alle porte e possiamo prenderci del tempo per coccolarci cucinando una torta buona, sana e super golosa, ideale per colazioni e merende!

The weekend is coming and we can take some time to cook a good , healthy and super yummy cake, ideal for breakfasts and snacks!

Ingredienti:
  • 260gr di farina integrale
  • 40gr amido di mais
  • 50gr zucchero di canna integrale
  • 1 bustina di lievito
  • 100gr di cioccolato fondente
  •  280ml di latte di soia
  • 100gr di yogurt di soia alla vaniglia
  • 70ml olio di mais
  • 1 baccello di vaniglia
Ingredients:
  • 260gr of wholemeal flour
  • 40gr corn starch
  • 50gr wholemeal cane sugar
  • 16gr yeast 
  • 100gr of dark chocolate
  •  280ml of soy milk
  • 100gr of vanilla soy yogurt
  • 70ml corn oil
  • 1 vanilla pod
Prima di tutto mettiamo a scaldare il latte di soia con i semi e il baccello di vaniglia, togliete dal fuoco, lasciate raffreddare e poi togliete il baccello. In alternativa potete usare anche il latte di soia alla vaniglia.
Nel frattempo tritate grossolanamente il cioccolato fondente, devono restare dei pezzi di circa mezzo centimetro. Mischiamo tutti gli ingredienti secchi, compreso cioccolato e lievito.
Mischiamo tutti gli ingredienti liquidi (latte, yogurt e olio) e ora uniamoli agli ingredienti secchi mescolando continuamente per evitare grumi.

Versiamo il composto in una tortiera rivestita di carta da forno e cuociamo per circa 30 minuti a 180°.

First let's heat the soy milk with the seeds and the vanilla pod, take it out of the fire, let it cool down and then take the pod. Alternatively, you can also use vanilla soy milk.
Meanwhile, roughly chopped the dark chocolate in pieces of about half a centimeter. We mix all the dry ingredients, including chocolate and yeast.
We mix all the liquid ingredients (milk, yogurt and oil) and now join the dry ingredients stirring continuously to avoid lumps.

Pour the mixture into a baking tin and cook for about 30 minutes at 180 °.

Bon Appeptit.

mercoledì 3 maggio 2017

VEGAN ECHILADAS

Come sapete, mi piace sperimentare ricette provenienti da tutte le parti del mondo e questo fine settimana è stato il turno del Messico! Questo piatto è talmente goloso che sembra uscito da un fast food, ma è super sano e non contiene nessuna schifezza o salsa strana, è un concentrato di gusto e salute!

As you know, I like to experience recipes from all over the world and this weekend was the turn of Mexico! This dish is so greedy that it seems to have come out of a fast food, but it is super healthy and does not contain any crap or strange sauce, it is a concentrate of taste and health!



Occorrente per 4 persone:

  • 4 tortillas integrali (le trovate in qualsiasi supermercato ormai)
  • 5/6 carote
  • 2 cipolle
  • 1 peperone
  • una latta di fagioli borlotti
  • una lattina di mais
  • 1 scalogno 
  • due pomodori secchi
  • un cucchiaio di conserva di pomodoro
  • passata di pomodoro
  • una latta di pomodorini
  • una latta di fagioli rossi kidney
  • spezie: peperoncino, sale, pepe, aglio in polvere, mix di spezie messicane
  • olio EVO
  • 2 avocado piccoli

Required for 4 people:
  • 4 whole tortillas 
  • 5/6 carrots
  • 2 onions
  • 1 pepper
  • A tin of borlotti beans
  • A can of corn
  • 1 shallot
  • Two dried tomatoes
  • A spoon of tomato paste
  • Tomato sauce
  • A can of cherry tomatoes
  • A can of red kidney beans
  • Spices: chilli, salt, pepper, garlic powder, mix of Mexican spices
  • extra virgin olive oil
  • 2 small avocados
Procedimento

Per prima cosa puliamo e tagliamo a striscioline le verdure (carote, cipolle e peperone) e le insaporiamo con sale, pepe, aglio in polvere e peperoncino, aggiungiamo un filo d'olio, mescoliamo e inforniamo per 30 minuti circa a 180°. 


First, clean and cut the vegetables (carrots, onions and peppers) and season them with salt, pepper, garlic powder and chili pepper, add oil, mix and bake for about 30 minutes at about 180 degrees.



Nel frattempo prepariamo la salsa per farcire le tortillas: scoliamo senza risciacquare i fagioli borlotti e li frulliamo con un goccio d'acqua, un filo d'olio e sale; mettiamo da parte. 

In the meantime, we prepare the filling for the tortillas: we drain without rinsing the borlotti beans and whisk them with a drop of water, a drop of oil and salt; We set aside.


Prepariamo il sugo che ricoprirà le nostre tortillas: in una padella scaldiamo un po' d'olio EVO con lo scalogno tritato,i pomodori secchi tritati e il cucchiaio di conversa di pomodoro.
Aggiungiamo i pomodorini in scatola, schiacciamoli leggermente e lasciamo andare qualche minuto, aggiungiamo la passata (meglio se rustica), insaporiamola con sale e pepe e peperoncino. Dopo circa 10 minuti aggiungiamo i fagioli kidney, lasciamo cuocere altri 5 minuti e spegniamo.


Prepare the sauce that will cover our tortillas: in a frying pan we heat some EVO oil with chopped shallot, chopped dried tomatoes and the speen of tomato paste.
Add the cherry tomatoes, lightly crush them and let go for a few minutes, add the tomato sauce, season with salt and pepper and chili. After about 10 minutes add the kidney beans, let cook another 5 minutes and turn off.


 A questo punto dovrebbero essere cotte anche le verdure in forno.
Componiamo le nostre enchiladas: al centro della tortillas spalmiamo un cucchiaio abbondante di crema di borlotti, aggiungiamo un po' di mais (una scatola deve bastare per 4 tortillas), aggiungiamo le verdure e chiudiamo. Adagiamo la tortilla in una teglia da forno, fate attenzione che il lato dell'apertura della tortilla sia rivolto verso il basso altrimenti rischiate che si apra durante la cottura in forno. Ripetete lo stesso procedimento per tutte e 4 le tortillas.

The baking vegetables should be cooked at this point.

We combine our enchiladas: in the center of the tortillas we spread a tablespoonful of borlotti cream, add a bit of corn (a can for 4 tortillas), add the vegetables and close. We put the tortilla in a baking pan, make sure that the side of the tortilla opening is facing down. Repeat the same procedure for all 4 tortillas.


Ricopriamo ora il tutto con il sugo preparato ed inforniamo a 180° per circa 15 minuti.
Servite con 1/2 avocado per piatto.


Now cover the tortillas with the prepared sauce and they have to cook at 180 degrees for about 15 minutes.
Serve with 1/2 avocado each dish.


Bon Appetit

mercoledì 26 aprile 2017

POLPETTE DI TEMPEH - TEMPEH MEATBALLS



Devo ammettere che per i miei gusti il Tempeh ha un sapore decisamente troppo forte ma cucinato in questo modo l'ho adorato!

I have to admit that Tempeh tastes very tasty for me but cooked in this way I adored it!

Ingredienti per due persone:
  • 240gr di tempeh
  • 2 scalogni
  • olio EVO
  • pane grattugiato
  • 50ml latte vegetale (meglio se non zuccherato)
  • origano
  • peperoncino
  • sale e pepe
  • 300gr di passata di pomodoro
  • 1/2 cipolla
Ingredients for two people:
  • 240gr of tempeh
  • 2 shallots
  • extra virgin olive oil
  • breadcrumbs
  • 50ml vegetable milk (best if not sugary)
  • Origan
  • chili pepper
  • salt and pepper
  • 300gr of tomato sauce
  • 1/2 onion

Procedimento:
Tritate grossolanamente gli scalogni e fateli rosolare delicatamente in un filo d'olio, nel frattempo tagliate il tempeh a cubetti e aggiungetelo allo scalogno, lasciatelo rosolare bene. Questo procedimento darà più sapore alle polpette. Quando si sarà un pò raffreddato, frullatelo insieme al latte vegetale e alle spezie (quelle usate da me sono indicative, potete aggiungere le spezie che più vi piacciono). Quando il composto sarà omogeneo trasferitelo in una ciotola ed aggiungete il pane grattugiato (io ne ho aggiunti circa 2 cucchiai) fino ad ottenere un composto compatto per poter formare le polpette, attenzione a non aggiungere troppo pane altrimenti risulteranno troppo dure.
Nella stessa padella utilizzata prima per far rosolare il tempeh faremo rosolare la polpette in modo che formino un'invitante crosticina.  Volendo potete gustarle già così altrimenti potete farle cucinare nel sugo come ho fatto io. 
Mettete da parte le polpette e nella stessa padella versate un filo d'olio e la cipolla tritata, lasciate insaporire ed aggiungete la passata, aromatizzate e inserite le polpette, lasciate cuocere finchè il sugo si sarà rappreso un pò (circa 15 minuti).

Method:
Grate the shallots lightly and let them gently brown in olive oil, in the meantime dice the tempeh and add it to the shallot, let it brown well. This process will give more flavor to the meatballs. When it is cool, blend it with vegetable milk and spices (those used by me are indicative, you can add spices that you like). When the mixture is homogeneous, transfer it in to a bowl and add the grated bread (I have added about 2 tablespoons) until you get a compact mixture to form the meatballs, be careful not to add too much bread otherwise it will be too hard.
In the same frying pan used to fry the tempeh, we will brown the meatballs so that they form an inviting crosticine. If you want, you can taste them already, otherwise you can cook them in the sauce as I did.
Put the meatballs on the side and in the same pan pour the oil and chopped onion, let it flavor and add the sauce, flavored and put the meatballs, let them cook until the sauce is made a little (about 15 minutes).

Bon Appetit

venerdì 21 aprile 2017

PASTA E PATATE - PASTA AND POTATOES



Una ricetta di origine contadina tipica della tradizione italiana: semplice, economica e gustosissima. Dopo averla assaggiata è diventata una delle mie preferite!

A recipe of peasant origin typical of Italian tradition: simple, economical and tasty. After tasting it has become one of my favorite!

Ingredienti per 2 persone (mangione 😁):
  • 300gr di patate
  • 150gr di gnocchetti sardi senza glutine
  • rosmarino fresco
  • timo
  • olio EVO
  • 1 scalogno
  • pepe & sale
Ingredients for 2 people:
  • 300gr of potatoes
  • 150gr of gluten-free Sardinian gnocchetti
  • Fresh rosemary
  • thyme
  • extra virgin olive oil
  • 1 shallot
  • Pepper & salt

Procedimento:

Pelate la patate e tagliatele a cubettini piccoli (massimo un centimetro per lato). 
Mettete a bollire abbondate acqua salata, vi servirà sia per il sugo che per la cottura della pasta.
Tritate finemente lo scalogno e qualche aghetto di rosmarino, devono essere tritati molto finemente perché non devono dare fastidio nel piatto. Fateli rosolare con un filo d'olio e un goccio d'acqua in modo che non si brucino.
Aggiungete ora le patate e lasciate insaporire qualche istante, coprite ora con l'acqua che sta bollendo e lasciate cuocere, continuate ad aggiungere acqua finché la patate saranno quasi cotte (circa 10 minuti). Regolate di sale.
Nel frattempo lessiamo la pasta. Quando mancheranno circa 2 minuti alla cottura della pasta, scolatela a finite la cottura nel sugo di patate, se si asciuga troppo aggiungete ancora un mestolo di acqua di cottura, aggiungete il timo e mischiate bene.
Ultimate nel piatto con un filo d'olio ed una spolverata di pepe.

Method:

Peel the potatoes and cut them into small cubits (up to one centimeter per side).
Boil plenty of salty water, it will serve both for sauce and for cooking pasta.
Finely chop the shallot and a few rosemary ages, must be finely chopped so they do not have to bother the pot. Let them brown with a piece of oil and a drop of water so they do not burn.
Now add the potatoes and let them flavor for a few moments, now cover with the boiling water and let them cook, continue adding water until the potatoes are almost cooked (about 10 minutes). Regulate salt.
Meanwhile we cook the pasta. When it misses about 2 minutes to cooking of the pasta, drain the pasta and finish the cooking in the potato sauce, if the sauce is too dry add a ladle of water, add the thyme and mix well.
Ultimate in the dish with oil and a sprinkling of pepper.

Bon Appetit

giovedì 20 aprile 2017

PASTA AMATRICIANA VEGAN



Concedetemi l'utilizzo del nome "classico", è solamente per rendere l'idea di una pasta che ha come protagonista il pomodoro e un profumo vagamente affumicato. La ricetta è semplicissima e veloce.

Grant me the use of the "classic" name, it is only to make the idea of a pasta that has as protagonist the tomato and a vaguely smoked smell. The recipe is simple and fast.

Ingredienti per 3 persone:

  • 200gr di tofu affumicato
  • 300gr di mezze maniche (noi abbiamo scelto gluten free)
  • passata di pomodoro rustica q.b.
  • olio EVO
  • sale & pepe

Ingredients for 3 people:
  • 200gr of smoked tofu
  • 300gr of pasta (we have the gluten free choices)
  • Rustic tomato sauce 
  • extra virgin olive oil
  • salt and pepper


Procedimento:
Tagliate a cubettini piccoli il tofu e fatelo rosolare in padella con l'olio EVO, lasciatelo rosolare qualche minuto in base a vostro gusto personale, a me piace bello abbrustolito ma so che piace molto anche lasciato morbido. Aggiungete ora la passata di pomodoro, sale e pepe, lasciate cuocere scoperto per almeno 20 minuti mescolando di tanto in tanto. Più cuoce più si concentrano i sapori.
Nel frattempo mettete a bollire l'acqua e fate cuocere la pasta.
Quando la pasta sarà pronta scolate e saltatela nel sugo, fate insaporire qualche secondo e servite.


Method:
Cut into small cubes the tofu and let it brown in the frying pan with the EVO oil, let it brown for a few minutes according to your personal taste, I like shredded but I know someone likes it also left soft. Now add the tomato sauce, salt and pepper, let it bake uncovered for at least 20 minutes stirring occasionally. The more bake the more the flavors are concentrated.
Meanwhile, boil the water and bake the pasta.
When the pasta is ready, drain and sprinkle it in the sauce, season for a few seconds and serve.

Bon Appeptit





venerdì 7 aprile 2017

PASTA AL FORNO - BAKED PASTA



Questa è un'ottima idea per il pranzo della domenica in famiglia, è golosa e piace praticamente a tutti!

This is an excellent idea for Sunday lunch with the family, it's yummy and everyone like it!

Occorrente per 4 persone:


Needed for 4 people:
  • 400g of pasta (we chose the macaroni)
  • seitan sauce
  • 1 lt of vegetable bechamel
  • 1 can of lentils
  • 200g frozen peas


Procedimento:

Prima di tutto prepariamo il ragù di seitan, la ricetta la trovate qui.
Bolliamo la pasta in abbondante acqua salata, ricordatevi di scolarla qualche minuto prima della cottura in modo che resti al dente e non di sfasci in forno. Passatela subito sotto l'acqua fredda in modo da bloccare la cottura. Sbollentiamo anche i piselli surgelati per circa 10 min e raffreddiamo anche loro sotto abbondante acqua fredda.
Ora è il momento di accendere il forno a 180°, nel frattempo prepariamo la besciamella vegetale, la ricetta la trovate qui (in alternativa al latte di soia potete anche usare il latte di mandorle NON zuccherato) oppure potete comprare quella pronta ma vi assicuro che quella fatta in casa è molto più buona.


Method:

First, we prepare the seitan sauce, the recipe here.
Boil the pasta in salted water, remember to drain a few minutes before is cooked so that it is al dente and it's not going to smash into the oven. Pass it immediately under cold water to stop the cooking. Let's boil also frozen peas for about 10 min and chill also under cold water.
Now is the time to turn on the oven to 180 °, in the meantime, we prepare the vegetable bechamel, the recipe here (as an alternative to soy milk can also use almond milk NOT sweetened) or you can buy one ready but I assure you the homemade is much better.




Scoliamo e risciacquiamo le lenticchie. Prendiamo un teglia e versiamo un primo strato di besciamella, teniamo da parte una parte di besciamella e mischiamo la restante con il ragù, le lenticchie ed i piselli e condiamoci la pasta. Versiamo nella teglia.
Ricopriamo con la besciamella che avevamo tenuto da parte ed inforniamo per circa 15/20 minuti, A me piace che si formi una crosticina croccante così gli ultimi 5 minuti accendo il grill a 220°.

Sfornate e lasciate raffreddare qualche minuto perchè sarà bollente.

Drain and rinse the lentils. Take a pan and pour a first layer of bechamel, keep aside a part of it. Mix the remaining bechamel with the sauce, lentils and peas and dress the pasta. Pour it into the pan.
We cover it with the bechamel we had kept aside and bake for about 15-20 minutes, I like to form a crispy crust so the last five minutes turn on the grill to 220 °.

Remove from the oven and let cool a few minutes because it will be hot.

Bon Appetit.

martedì 4 aprile 2017

VEGCLUB Sandwich


Il weekend è appena passato e noi abbiamo sperimentato un pochino. Abbiamo trovato un fantastico tofu affumicato e da lì l'idea: proviamo a preparare un sandwich simile al classico Club sandwich ma vegan!

The weekend just passed and we have experienced a little bit. We found a fantastic smoked tofu and from there the idea: let's make a sandwich similar to the classic club sandwich but vegan!

Occorrente per un sandwich:

  • 3 fette di pane in cassetta integrale
  • pomodorini datterini
  • lattuga
  • tofu affumicato
  • maionese veg
  • salsa sriracha 

Needed for a sandwich:
  • 3 slices of wholemeal bread 
  • datterini tomatoes
  • lettuce
  • smoked tofu
  • vegan mayonnaise
  • Sriracha sauce

Procedimento
Beh prepararlo è facilissimo e veloce! Prendiamo il panetto di tofu e tagliamolo a fettine sottili, facciamole abbrustolire in una padella antiaderente ben calda.
Nel frattempo mondiamo lattuga e pomodorini, tagliamo quest'ultimi a metà. Mischiamo la maionese con la salsa sriracha. Quando il tofu sarà quasi pronto mettiamo ad abbrustolire il pane.

Ora assembliamo il tutto: spalmiamo la salsa sul primo strato di pane, poi aggiungiamo il tofu, la lattuga e i pomodorini, un altro strato di pane e ripetiamo.

Velocissimo e buonissimo!


Method
Well prepare it is easy and fast! Take the tofu loaf and cut it into thin slices, let's make them toast in a hot frying pan.
In the meantime, clean lettuce and cherry tomatoes, cut them in half. Mix the mayonnaise with Sriracha sauce. When the tofu is almost ready, we'll toast the bread.

Now we assemble the whole thing: we spread the sauce over the first layer of bread, then add tofu, lettuce and tomatoes, another layer of bread and repeat.

Extremely fast and delicious!


Buon Appetit.

giovedì 30 marzo 2017

PANE MEDITERRANEO - MEDITERRANEAN BREAD


Da quando mia mamma mi ha regalato la macchina per fare il pane, il Pane mediterraneo è diventato una droga! Ogni tanto devo chiudere la macchinetta nell'armadio per evitare di lievitare anche io insieme al pane :).

Ever since my mom gave me the machine to make bread, Mediterranean bread has become a drug!  :)

Ingredienti per una pagnotta da 750gr:
  • 240ml di acqua a 37° circa
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 3 cucchiai di olio (io uso quello dei pomodori secchi)
  • 440 gr farina 0
  • 1 bustina di lievito di birra
  • 1 cucchiaio di origano
  • 50gr olive denocciolate (a vostra scelta tra verdi e nere)
  • 25gr di capperi
  • 100gr di pomodori secchi sott'olio, ben scolati

Ingredients for a loaf of 750g:
  • 240ml of water at about 37 °
  • 1 teaspoon salt
  • 1 tablespoon sugar
  • 3 tablespoons oil (I use the dried tomatoes)
  • 440 g flour 0
  • 1 sachet of yeast
  • 1 tablespoon of oregano
  • 50g pitted olives (your choice between green and black)
  • 25gr of capers
  • 100g of dried tomatoes, well drained
Procedimento:
con la mia macchina del pane devo inserire prima tutti gli ingredienti liquidi e poi le farine, in ultimo il lievito di birra. Devo impostare la doratura massima e far partire la prima mescolatura e poi inserire gli ingredienti aggiuntivi tritati grossolanamente (olive, capperi e pomodori secchi). Il programma dura circa 3 ore e 40 minuti ed il risultato è una bella pagnottella da 750gr.

Method:
with my bread machine must first enter all the liquid ingredients, then flour, finally the yeast. I have to set the maximum browning and start mixing, then insert additional ingredients coarsely chopped (olives, capers and sun-dried tomatoes). The program lasts about 3 hours and 40 minutes and the result is a beautiful loaf of 750gr.



Se lo avvolgete nella pellicola rimane fresco un paio di giorni altrimenti potete tranquillamente tagliarlo a fette e farle scaldare in forno per "bruschettarle" un pò, forse è anche più buono così!
Per me l'abbinamento ideale, dopo mille esperimenti, è con il classico hummus di ceci, affettato di mopur e le verza spadellate (fotografia in alto).
Le verza andranno pulite e poi sbollentate foglia per foglia per circa un paio di minuti e poi tagliate a striscioline e passate in padella con olio EVO e i vostri insaporitori preferiti!
Vi assicuro che è una leccornia! Se avete ospiti è bello servire il pane affettato e poi tutti i tipi di condimenti possibili in modo che ognuno si prepari il "panino perfetto!".

If you put it in the film, it'll stays fresh a few days otherwise you can safely cut into slices and let them warm in the oven to have an amazing Bruschetta, maybe it is even better!
For me the perfect match, after many experiments, is with the classic hummus, sliced MOPUR and sautéed cabbage (top picture).
The cabbage will be cleaned and then blanched leaf by leaf for about a couple of minutes and then cut into strips and put into a pan with extra virgin olive oil and your favorite seasonings!
I assure you that it is a treat! If you have guests it is nice to serve sliced bread and then all kinds of possible toppings so that everyone prepare the "perfect sandwich!".

martedì 28 marzo 2017

BUDINO AL THE MATCHA - MATCHA PUDDING


Io sono follemente innamorata del sapore erboso del the matcha e quindi mi piacciono i dolci semplici dove il suo gusto prevale su tutto e può essere assaporato nella sua purezza, senza troppi fronzoli.

I am madly in love with grassy flavor of matcha tea and then I like the simple desserts where his taste prevails over everything and can be savored in its purity, without too many frills.

Ingredienti per 4 budini:

  • 250ml di latte vegetale
  • 60gr di zucchero
  • 15gr di amido di mais
  • 2 cucchiaini di the matcha in polvere

Serves 4 puddings:
  • 250ml plant milk 
  • 60g sugar
  • 15g of cornstarch
  • 2 teaspoons of matcha tea powder

Preparazione

In un pentolino mescolate il the matcha con la maizena e aggiungete un goccio di latte, la quantità sufficiente per scogliere le polveri ed evitare grumi. Aggiungete il restante latte e lo zucchero, mescolate continuamente fino a portare a bollore, lasciar cuocere un paio di minuti e poi trasferire il composto negli stampi o nei bicchieri (come ho fatto io). Lasciate raffreddare, coprire con la pellicola e poi trasferite in frigorifero per almeno 4 ore.
Già fatto! Io consiglio di servirlo con dei biscotti al cioccolati sbriciolati sopra o ad accompagnare.


Preparation

In a small saucepan mix the matcha tea with the cornstarch and add a drop of milk, the amount sufficient to dissolve the powders and to avoid lumps. Add the remaining milk and sugar, stir continuously until boil, simmer a couple of minutes and then transfer the mixture into molds or cups (like I did). Let cool, cover with foil and then transferred in the refrigerator for at least 4 hours.
Already done! I recommend serving with crumbled chocolate chip or cookies to accompany.

Bon Appetit


giovedì 23 marzo 2017

SUSHI CON FRITTATA - OMELETTE SUSHI


Continua la mia sperimentazione con il Sushi, questa volta in version vegetariana con la tipica frittata giapponese.

Let's continue my experimentation with Sushi, this time in a vegetarian version with the typical Japanese omelette.

Ingredienti:
Per la preparazione del riso cliccate qui Classic vegan Sushi

Ingredienti per la farcia:

  • 2 uova BIO
  • salsa di soia
  • lattuga
  • maionese vegan
  • salsa sriracha

Ingredients:
To prepare the rice click here Classic Vegan Sushi

Ingredients for the filling:
  • BIO 2 eggs
  • soy sauce
  • lettuce
  • vegan mayonnaise
  • Sriracha sauce


Procedimento:

Prima di tutto prepariamo la frittatina, sbattete le due uova con la salsa di soia (decidete voi la quantità, in base a gusto personale) e fatela cuocere in una padella antiaderente ben calda.

Mischiate la maionese con la salsa sriracha.

Assembliamo il tutto:
disponete sull'alga il riso preparato in precedenza, disponete la lattuga, la salsa e infine la frittata. Arrotolate il tutto, tagliate in porzioni da 1cm circa e gustate con salsa di soia ad accompagnare!


Method:

First of all prepare the omelette, beat two eggs with soy sauce (you decide the amount, based on personal taste) and cook in a hot frying pan.

Mix the mayonnaise with Sriracha sauce.

We assemble all:
Put the rice previously prepared on the seaweed, arrange the lettuce, the sauce and finally the omelette. Roll up, cut into portions by about 1cm and taste with soy sauce!

Bon Appetit!



giovedì 16 marzo 2017

VEGAN TEMPURA SUSHI


Io ADORO il sushi, l'ho sempre amato, ma da quando sono vegetariana è molto più difficile trovare proposte interessanti che non costino un capitale. Io e il mio compagno abbiamo allora deciso di provare a farcelo in casa, abbiamo comprato un attrezzo che facilita l'assemblaggio e abbiamo iniziato a sperimentare...

I LOVE the sushi, I've always loved, but since I'm a vegetarian is much harder to find interesting proposals that do not cost a fortune. Me and my partner then decided to try to let us in the house, we bought a tool that facilitates the assembly and we started experimenting ...


Occorrente per due persone

Per il Riso:
  • 400gr di riso per Sushi (o riso Roma)
  • 10 cucchiai di aceto di riso
  • 5 cucchiai di zucchero
  • 1 cucchiaino di sale
  • 600ml di acqua fredda
Per la farcia:
  • 4 fogli di alga nori
  • acqua frizzante freddissima
  • ghiaccio
  • olio di arachide
  • 50gr farina di riso o farina 00
  • 4 striscioline di zucca (spesse circa 1 cm)
  • formaggio veg spalmabile
  • lattughino
  • maionese
  • salsa sriracha (opzionale) - si tratta di una salsa thailandese  agrodolce e piccante, si trova abbastanza facilmente nei supermercati ben forniti.
  • funghi pleurotus

Needed for two people

For the rice:
  • Rice for Sushi 400g (or rice Roma)
  • 10 tablespoons rice vinegar
  • 5 tablespoons sugar
  • 1 teaspoon salt
  • 600ml of cold water
For the filling:
  • 4 sheets of nori seaweed
  • very cold sparkling water
  • ice
  • peanut oil
  • 50g rice flour or flour 00
  • 4 strips of pumpkin (about 1 cm thick)
  • veg cream cheese
  • lettuce
  • mayonnaise
  • Sriracha sauce (optional) - this is a sweet and sour and spicy Thai sauce, is quite easily in well-stocked supermarkets.
  • oyster mushrooms

Preparazione del Riso:
per la preparazione del riso cliccate qui ;) Veg sushi classico

Preparing the rice:
for the preparation of rice click here;) Veg classic sushi

Procedimento per la farcia:
Prendete la zucca e i funghi e tagliateli a striscioline lunghe circa 10 cm (o quanto potete) e spesse 1cm.
Il segreto per una buona tempura è lo shock termico tra gli ingredienti e l'olio pertanto mettete a scaldare l'olio e portatelo a circa 180gradi, nel frattempo preparate la pastella per la tempura.
Usate la tecnica del bagnomaria per preparare la pastella: in una ciotola grande ponete il ghiaccio con un pò di acqua e al suo interno ponete la ciotola più piccola per preparare la pastella; questo permetterà di mantenere la pastella molto fredda. Unite la farina e l'acqua frizzante, il composto deve essere abbastanza liquido e non troppo denso. Intingete i bastoncini di zucca nella pastella, fateli scolare grossolanamente e intingeteli con una schiumarola nell'olio. Fate friggere giusto 2/3 minuti e metteteli a scolare su un foglio di carta assorbente. Fate lo stesso con i funghi.
Ora assembliamo il nostro rotolino alla zucca!
Disponete il riso sull'alga e mettete la zucca in tempura con il formaggio spalmabile veg e qualche fogliolina di lattughino e arrotolate. Per chiuderlo bagnate l'estremità dell'alga che così facendo si incollerà.

Process for the filling:
Take the pumpkin and mushrooms and cut them into strips about 10 cm long (or how much you can) and 1cm thick.
The secret to a good tempura is the thermal shock between the ingredients and the oil therefore put to heat the oil and bring it about 180°, in the meantime, prepare the batter for the tempura.
Use of the water bath technique to prepare the batter: in a large bowl place the ice with a little water and inside place the smaller bowl to prepare the batter; This will maintain the batter very cold. Add the flour and the sparkling water, the mixture should be fairly liquid and not too thick. Dip the pumpkin sticks in batter, let them drain and coarsely put them with a slotted spoon in oil. Fry just 2/3 minutes and put them to drain on a paper towel. Do the same with the mushrooms.
Now we assemble our roll the pumpkin!
On the seaweed place the rice and put the pumpkin tempura with veg cream cheese and a few leaves of lettuce and roll. To close wet the end of the alga so it will paste.


Ora assembliamo il nostro rotolino con i funghi!

Disponete il riso sull'alga e mettete i funghi in tempura, la maionese mischiata con la salsa sriracha e qualche fogliolina di lattughino e arrotolate. Per chiuderlo bagnate l'estremità dell'alga che così facendo si incollerà.
Tagliate delicatamente il rotolo in "fette" da circa 1cm ciascuna.
Servite con accanto la salsa di soia dove intingerli.

Now we assemble our roll with mushrooms!

On the seaweed place the rice and put the mushrooms in tempura, the mayonnaise mixed with Sriracha sauce and a few leaves of lettuce and roll. 
Gently cut the roll into "slices" of about 1cm each.
Serve with soy sauce beside where dipping.

Bon Appetit

mercoledì 22 febbraio 2017

Classic Vegan SUSHI

Io ADORO il sushi, l'ho sempre amato, ma da quando sono vegetariana è molto più difficile trovare proposte interessanti che non costino un capitale. Io e il mio compagno abbiamo allora deciso di provare a farcelo in casa, abbiamo comprato un attrezzo che facilita l'assemblaggio e abbiamo iniziato a sperimentare il Sushi vegano.


I LOVE the sushi, I've always loved it, but since I'm a vegetarian is much harder to find interesting proposals that do not cost a fortune. Me and my partner then decided to try to let us in the house, we bought a tool that facilitates the assembly and we started the vegan Sushi experience .

Occorrente per due persone:
Per il Riso:
  • 400gr di riso per Sushi (o riso Roma)
  • 10 cucchiai di aceto di riso
  • 5 cucchiai di zucchero
  • 1 cucchiaino di sale
  • 600ml di acqua fredda
Per la farcia:
  • 6 fogli di alga nori
  • striscioline di avocado
  • striscioline di cetriolo (spesse circa 1 cm)
  • lattughino
  • maionese veg
  • salsa sriracha (opzionale) - si tratta di una salsa thailandese  agrodolce e piccante, si trova abbastanza facilmente nei supermercati ben forniti.
Need for two people:
For the rice:
  • Rice for Sushi 400g (or rice Roma)
  • 10 tablespoons rice vinegar
  • 5 tablespoons sugar
  • 1 teaspoon salt
  • 600ml of cold water
For the filling:
  • 6 sheets nori seaweed
  • strips of avocado
  • strips of cucumber (about 1 cm thick)
  • lettuce
  • mayonnaise veg
  • Sriracha sauce (optional) - this is a sweet and sour and spicy Thai sauce.
Preparazione del Riso:

La preparazione del riso richiede un pò di pazienza ma è necessario seguire per bene tutti i passaggi altrimenti il riso non avrà né la consistenza né il sapore giusto. Va preparato o il giorno prima o la mattina per la sera.
Per prima cosa bisogna lasciate in ammollo, in una bacinella di plastica o legno (mai metallo), 10 minuti il riso nell'acqua fredda, dopodiché bisogna strofinare il riso con le mani e continuare a risciacquare il riso con acqua fredda e scolarlo finché l'acqua nella ciotola sia completamente trasparente. Si tratta di un'operazione che vi porterà via tempo ma è assolutamente necessario farla.
Mettete il riso in una pentola capiente e copritelo con acqua fredda( deve essere sempre due dita superiore al riso) e coprite con un coperchio ( possibilmente di vetro trasparente,questo vi renderà più facile controllare il riso).
Portate a bollore a fuoco alto: appena bolle,abbassate il fuoco e fate sobbollire per 12 minuti. Non aprite MAI il coperchio. L'acqua si ritirerà del tutto ed è quello che dovrete ottenere. Appena sarà pronto, spostate la pentola fuori dai fornelli, e lasciate riposare il riso per almeno 10 minuti.

Preparing the rice:

The preparation of rice requires a little patience, but you must follow all the steps for good otherwise the rice will have neither the consistency nor the right flavor. It is prepared or the day before or the morning for the evening.
First you need to let it soak, in a plastic or wooden bowl (never metal), 10 minutes the rice in cold water, then you have to rub the rice with your hands and continue to rinse the rice with cold water and drain it until the water in the bowl is completely transparent. This is an operation that will take away time but it is absolutely necessary to do it.
Put the rice in a large pot and cover with cold water and cover with a lid (possibly transparent glass, this will make it easier to control the rice).
Bring to boil over high heat: just boils, lower the heat and simmer for 12 minutes. Do not open the lid. The water will withdraw completely. When it is ready, move the pot off the stove, and let rice stand for 10 minutes.

Nel frattempo preparate il condimento : in un pentolino scaldate l'aceto con lo zucchero e il sale fino a che non sarà sciolto del tutto.
Trasferite poi il riso in una ciotola di plastica e versate lentamente il condimento sul riso, mescolando delicatamente con un mestolo di legno ( mai di acciaio o metallo). Coprite il riso con un canovaccio molto umido e lasciate a temperatura ambiente.
Una volta che il riso sarà completamente raffreddato è pronto per essere trasformato in ottimo sushi!

Meanwhile, prepare the sauce: In a saucepan heat the vinegar with the sugar and the salt until it is dissolved.
Then transfer the rice into a plastic bowl and slowly pour the sauce over rice, stirring gently with a wooden spoon (never steel or metal). Cover the rice with a very damp cloth and leave at room temperature.
Once the rice is completely cooled it is ready to be turned into great sushi!

Procedimento per la farcia:
Disponete il riso sull'alga e al centro del riso ponete le striscioline di avocado e cetriolo, spalmate la maionese mischiata con la salsa sriracha sopra alle verdure e poi aggiungete qualche fogliolina di lattughino e arrotolate. Per chiuderlo bagnate l'estremità dell'alga che così facendo si incollerà.
Tagliate molto delicatamente il rotolo in "fette" da circa 1cm ciascuna.
Servite con una ciotolina di salsa di soia dove intingerli.

A process for the filling:
Place the rice on the seaweed and put in the middle of the rice the strips of avocado and cucumber, spread the mayonnaise mixed with Sriracha sauce over the vegetables and then add a few leaves of lettuce and roll. To close the roll, wet the edge of the seaweed and roll it.
Very gently cut the roll into "slices" of about 1cm each.
Serve with a small bowl of soy sauce to dip them where.

mercoledì 11 gennaio 2017

ZUPPA ZUCCONA - MORE THAN A PUMPKIN SOUP



Fuori si gela, le vacanze sono finite e si è ritornati alla solita routine... serve un piatto goloso che ci rimetta in senso! Per me le zuppe sono sempre un delizioso comfort food.


Freezing outside, the holidays are over and you are back to the usual routine ... we need a delicious dish that gets you feel better! For me, the soups are always a yummy comfort food.

Occorrente:

  • 4 patate medie
  • 1 dado bio vegan
  • 1 cipolla
  • olio EVO
  • un cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 1 latta di ceci
  • 1 latta di fagioli
  • 1 latta di lenticchie
  • crema di zucca
  • castagne bollite (optional)
  • sale e pepe


Needed:


  • 4 medium potatoes 
  • 1 vegan stock cube
  • 1 onion
  • EVO oil
  • a tablespoon of tomato paste
  • 1 can of chickpeas
  • 1 can of beans
  • 1 can of lentils
  • pumpkin cream
  • boiled chestnuts (optional)
  • salt and pepper
Procedimento:
Mondate e tagliate a cubetti le patate.
Tritate la cipolla e fatela rosolare nell'olio con il cucchiaio di concentrato di pomodoro e il dado sbriciolato.
Quando la cipolla sarà trasparente aggiungete le patate e lasciatele insaporire. Aggiungete acqua fino a coprire le patate e lasciate cuocere a fuoco basso per circa 30 minuti mescolando di tanto in tanto.

Method:
Peel and cut the potatoes into cubes.
Chop the onion and brown it in the oil with a spoon of tomato paste and crumbled stock cube.
When the onion is cooked, add the potatoes and let them flavor. Add water to cover the potatoes and cook over low heat for about 30 minutes, stirring occasionally.

Aggiungete ora la scatola di ceci e lasciate cuocere 10 minuti, poi aggiungete i fagioli e le lenticchie e cuocete altri 10 minuti.
Aggiungete ora la crema di zucca (è semplicemente zucca avanzata cotta al forno e poi frullata con un filo d'olio) e le castagne lesse se le gradite.
Lasciate cuocere finché non raggiunge la consistenza desiderata.
Aggiustate di sale e pepe e servite con una fetta di pane integrale abbrustolito.

Now add the canned chickpeas and simmer 10 minutes, then add the beans and lentils and cook another 10 minutes.
Now add the pumpkin cream (it is made with leftover pumpkin cooked in the oven and then pureed with a little of olive oil) and boiled chestnuts if you like.
Simmer until it reaches the desired consistency.
Season with salt and pepper and serve with a slice of toasted whole wheat bread.

Bon Appetit

SPEZZATINO VEG AL VINO ROSSO - VEG STEW WITH RED WINE


Eccomi rientrata dopo la pausa natalizia. Durante le vacanze ho provato a cucinare un buon spezzatino, uno dei tentativi è andato male perchè avevo messo troppo vino (spezzatino ubriaco) ma ora ho trovato la giusta dose!

Here I am back after the Christmas break. During the holidays I tried to cook a good stew, one of the attempts went wrong because I had put too much wine (drunk stew) but now I've found the right dose!

Occorrente per 4 persone:
  • 600gr di straccetti di seitan, oppure seitan classico.
  • farina integrale qb
  • olio EVO
  • 1 carota
  • 1 gamba di sedano
  • 1 cipolla
  • 1 bicchiere di vino rosso (buono mi raccomando)
  • brodo vegetale
  • sale&pepe e aromi che preferite
Needed for 4:

  • 600g of strips of seitan or classic seitan.
  • wholemeal flour 
  • EVO oil
  • 1 carrot
  • 1 stick of celery
  • 1 onion
  • 1 glass of red wine (I recommend a good one)
  • vegetable broth
  • salt & pepper and herbs of your choice


Se avete scelto di usare il seitan classico tagliatelo in cubi abbastanza grandicelli (non deve essere un sugo). Prendete ora i vostri cubi/straccetti e infarinatene velocemente la metà (non tutti altrimenti il sugo viene troppo viscido a causa del molto glutine).

Tritate la cipolla, il sedano e la carota e fateli soffriggere con l'olio EVO in una padella ampia. Quando le verdure saranno morbide, aggiungete il seitan e fatelo rosolare per bene.
Quando il seitan sarà rosolato, alzate al massimo la fiamma ed aggiungete il bicchiere di vino che deve sfumare velocemente per non lasciare il sapore sgradevole dell'alcol. A questo punto coprite con un paio di mestoli di brodo, aggiustate di sale e e pepe ed eventuali aromi che volete aggiungere e fate cuocere a fiamma bassa per circa un'oretta (ma basta anche meno). 

Lo spezzatino dovrà formare un bel sughetto, ideale con la polenta, ma non dovrà essere ne troppo liquido ne troppo asciutto.

If you chose to use the classic seitan cut it into cubes pretty biggish (should not be a sauce). Now take your cubes / stripes and flour the half (not all otherwise the sauce is too slippery due to the much gluten).

Chop the onion, celery and carrot and fry with extra virgin olive oil in a large skillet. When the vegetables are soft, add the seitan and brown well.

When the seitan is browned, turn up the most of the heat and add the glass of wine that should fade quickly to not let the unpleasant taste of alcohol. Then cover with a couple of ladles of broth, salt and pepper and any herbs you want to add and then cook over low heat for about an hour (but just less).

The stew will form a nice sauce, ideal with polenta, but must be neither too liquid nor too dry.

Bon Appetit

LASAGNE CON CAVOLO NERO - KALE LASAGNA

Io adoro il cavolo nero e questo è il suo periodo, ho quindi provato a inserirlo nelle lasagne. Non posso darvi le quantità esatte che ho u...